REACTIVATE ACCOUNTS WITH THE TOUCH OF A BUTTON TO QUICKLY BRING BACK SEASONAL OR FURLOUGHED WORKERS - FORFIRM

RIATTIVARE GLI ACCOUNT CON IL TOCCO DI UN PULSANTE PER RIPORTARE RAPIDAMENTE I LAVORATORI STAGIONALI O IN PERSONA

Quando la ACME Inc., la nostra ipotetica società di telecomunicazioni, si riprenderà da una grave recessione economica, sarà in grado di riportare indietro i suoi 20.000 lavoratori in congedo.

George, il direttore IT, e il suo team hanno il compito di garantire che questi 20.000 dipendenti vengano reintegrati con gli stessi diritti e permessi assegnati prima del licenziamento. Verranno eseguiti controlli per garantire che ciò accada e che gli utenti ricevano né più né meno diritti rispetto a quelli che avevano prima del congedo.

Fred, l'amministratore IT, viene nuovamente incaricato da George di svolgere questo lavoro. Fred avvia l'annullamento del deprovisioning di questi 20.000 dipendenti selezionando un'unità organizzativa, facendo clic con il pulsante destro del mouse per ottenere un menu e selezionando l'opzione di annullamento del deprovisioning.

Nota: se Fred desidera pianificare questa attività, può utilizzare il flusso di lavoro di automazione integrato di Active Roles. Con questo metodo, configura i criteri di ricerca e li indirizza all'unità organizzativa "Account licenziati", quindi seleziona il modulo di gestione degli oggetti "Annulla deprovisioning" e pianifica l'avvio dell'esecuzione a mezzanotte.

La policy dei ruoli attivi integrata per l'annullamento del deprovisioning è stata configurata per:

  1. Ripristina l'utente alle appartenenze al gruppo di sicurezza originale, nonché a eventuali gruppi di distribuzione
  2. Richiede all'utente di reimpostare una password (facoltativo ma consigliato)
  3. Ripristina tutti gli attributi modificati nell'account utente a causa del deprovisioning
  4. Ripristina l'accesso alla cartella Inizio
  5. Ripristina l'accesso alla casella di posta

Utilizzando la funzionalità Annulla – Deprovisioning dei ruoli attivi, Fred può restituire in modo rapido e semplice tutti i diritti ai dipendenti in congedo. ACME ha risparmiato molte ore di lavoro costose utilizzando questa funzionalità. Ciò che avrebbe richiesto circa 20 minuti per account utente per essere eseguito manualmente (moltiplicato per 20.000), Fred lo completa in pochi secondi. Inoltre, Fred può completare tutto ciò con la consapevolezza che tutti gli account, le autorizzazioni e gli accessi ripristinati sono gli stessi del giorno in cui sono stati licenziati.

Se questa attività venisse eseguita manualmente, il rischio di errore sarebbe enorme. Sviste, come il mancato accesso degli utenti o l'accesso al livello sbagliato di risorse, possono facilmente verificarsi senza automazione. Pertanto, i processi manuali quando si affrontano attività di fornitura di volumi elevati possono portare a grandi quantità di perdita di produttività, rischi e costi non pianificati, nonché a ritardi nella generazione di entrate.

George, il direttore IT, confida nella capacità di Active Roles di ripristinare i diritti dei rispettivi utenti. Inoltre, quando deve dimostrare (per un controllo) che i diritti originali sono stati ripristinati, può farlo tramite la funzione "Diritti utente" nel profilo dell'account.

Per semplificare i calcoli approssimativi del ROI, supponiamo che ACME Inc. sia un esempio di una società con 100.000 oggetti utente, 10 amministratori IT, 5 amministratori di Exchange e 50 addetti all'help desk. Con Active Roles risparmierebbero circa 5,5 milioni di dollari in tre anni rispetto a se continuassero a utilizzare strumenti nativi. Un ROI medio annuo del 50% e un ROI cumulativo su tre anni del 49%.

Potrebbe interessarti anche: Conformità aziendale

Torna al blog